Una coppia riporta in vita un leggendario hotel di Miami, aggiungendo un tocco contemporaneo alle radici storiche

Panoramica

  • Hanno unito l’affitto di un alloggio di successo su Airbnb a carriere fiorenti nel settore gastronomico
  • Il successo su Airbnb è stata la miccia che li ha portati a realizzare un B&B in un hotel storico, dove possono unire le abilità culinarie a quelle di ospitalità
  • Nel 2018, l’apertura del Copper Door con le sue 22 stanze, è coincisa con il rinnovo dello storico quartiere afro-americano
  • L’atmosfera da B&B della nonna e stile coloniale viene accolta con entusiasmo dalla community di Airbnb

Quando un paio di anni fa misero piede nell’hotel chiuso del quartiere Overtown di Miami, Jamila e Akino capirono di aver trovato quello che stavano cercando. 

“Questo è il posto giusto!” disse Jamila ad Akino. “Ha un potenziale incredibile.”

La coppia si era conosciuta diversi anni prima mentre studiava alla Johnson & Wales University di Miami. Hanno scalato i ranghi del settore culinario locale e trascorso un po’ di tempo in Europa, dove Akino lavorava in un rinomato ristorante di Copenaghen e Jamila faceva avanti e indietro in Medio Oriente per aiutare ad aprire nuovi ristoranti a Dubai e in Kuwait. Dopo essere tornata negli Stati Uniti, Jamila ha gestito alcuni alloggi Airbnb a Fort Lauderdale come secondo lavoro. La coppia pensava già da un po’ di mettersi alla prova nel settore dell’ospitalità e Jamila voleva capire in che modo avrebbero potuto costruire un’attività come host.   

Ben presto i due capirono che condividevano gli stessi obiettivi imprenditoriali e le loro abilità si incastravano alla perfezione: Jamila con la tendenza a vedere il quadro generale, mentre Akino più concentrato sul quotidiano. Vivendo nel quartiere Buena Vista di Miami, acquistarono una proprietà nelle vicinanze. Quindi la pubblicarono su Airbnb, sapendo che lì avrebbero ottenuto un’ampia visibilità. Il successo ottenuto diede loro la sicurezza di poter gestire le esigenze quotidiane degli ospiti e l’ispirazione necessaria a dare vita a una nuova attività: un boutique hotel dove avrebbero potuto combinare l’esperienza acquisita nell’ospitalità e nel settore culinario.

Akino e Jamila uniscono le loro abilità culinarie e di ospitalità al Copper Door B&B di Miami

Una storia troppo bella per non essere raccontata 

E ora eccoli qui, a visitare la splendida proprietà che sognavano. Sembrò fin da subito il posto perfetto in cui dedicarsi al loro ristorante e all’attività di host, e la fortuna volle anche che si trovasse proprio in uno dei quartieri storici più vivaci di Miami.

L’edificio, un tempo noto come Demetree Hotel, era di proprietà del controverso imprenditore Jimmy Demetree: “una specie di Robin Hood” dello storico quartiere afro-americano di Overtown, spiega Jamila. Costruito negli anni ’40, l’hotel ospitava regolarmente famosi musicisti che passavano per il quartiere. Jamila e Akino capirono che sarebbe stato il luogo perfetto per aprire un bed and breakfast, che avrebbe permesso ad Akino di mostrare le sue abilità culinarie e avrebbe attirato ospiti su Airbnb in cerca di un’esperienza storica a Miami.

Tra tradizione e modernità

La coppia ha acquistato la proprietà e l’ha ristrutturata, cercando di preservare il più possibile il suo carattere originale e allo stesso tempo di offrire agli ospiti un’atmosfera moderna. Jamila racconta che tirando via la moquette del secondo piano, hanno riportato alla luce il bellissimo legno duro “simbolo dell’originalità dell’edificio”. I due sono riusciti a ripristinare la reception originale dell’hotel e hanno trasformato un vecchio comò in un piccolo angolo bar della hall con bevande calde. Inoltre, hanno creato una mostra nella lobby e stretto accordi con artisti afro-americani, molti dei quali di Miami, per esporre le loro opere, che cambiano ogni tre mesi e includono alcuni pezzi disponibili per l’acquisto.

“Entrando in questo spazio è impossibile non rendersi conto che è ricco di storia”, dice Jamila. “Penso che rifletta non solo l’originalità del quartiere, ma anche la cura e la dedizione che io e Akino abbiamo messo nello spazio.”

Pasti artistici che promuovono la comunità

Il B&B Copper Door ha aperto ufficialmente i battenti nell’estate del 2018, con 22 camere ariose, di cui molte con vista sulla città. L’apertura non poteva capitare in un momento migliore, ovvero quello della rinascita del quartiere Overtown. La struttura, l’unico boutique hotel della zona, è situata vicino al fiume Miami ed è a pochi passi da una serie di ristoranti. Inoltre, è vicino al centro, a South Beach e a una stazione ferroviaria. “È un’esperienza davvero unica”, dice Jamila. “Una fusione tra stile coloniale e casa della nonna, ma situato in una città trendy e multiculturale come Miami.”  

Le colazioni di Akino, che includono una varietà di uova alla benedict, un panino con porchetta e uova e altre prelibatezze, sono alcune delle specialità del Copper Door. “Akino è uno chef di fascia alta”, dice Jamila. “Così, come prima cosa domattina, dopo aver bevuto a malapena un sorso del tuo caffè, ti ritroverai davanti questo pasto sapientemente studiato con una presentazione che ti lascerà a bocca aperta.”

“Entrando in questo spazio è impossibile non rendersi conto che è ricco di storia.”

Jamila, Copper Door Bed & Breakfast

Le colazioni hanno contribuito a promuovere un senso di comunità tra gli ospiti. “Offrono [agli ospiti] l’opportunità di scambiarsi idee su cosa fare, vedere, cosa merita e cosa no, e quali sono i posti migliori per l’aperitivo”, spiega. Prosegue dicendo che i pasti danno anche la possibilità a lei e ad Akino “di intervenire e dare consigli.”

Lasciare il segno

Nonostante Jamila sostenga che il Copper Door sia ancora in fase di sviluppo, l’attività va alla grande. E Airbnb è stata fin dall’inizio una parte importante della loro strategia, poiché rappresenta una calamita per quei viaggiatori che cercano esperienze uniche come il Copper Door. Più di un terzo dei loro ospiti proviene da Airbnb. Jamila prevede di raggiungere presto la metà, non solo per l’esposizione continua e le fantastiche recensioni che ne aumentano la popolarità, ma anche grazie agli altri strumenti professionali per ospitare di Airbnb di cui la coppia si avvale. Per esempio, utilizzano la piattaforma di Airbnb per inviare messaggi agli ospiti dopo il check-in per chiedere loro se hanno bisogno di qualcosa. “Sono dettagli come questi che mettono in luce il fatto che siamo qui per te”, dice Jamila. “Aiutano a creare un’esperienza più intima.”

Akino sta lavorando per ristrutturare un bar adiacente e sta progettando di ampliare le sue offerte di colazione in un vero e proprio ristorante che sarà aperto al pubblico. La coppia ha adocchiato inoltre altre proprietà iconiche del quartiere, in cui pensa di realizzare un secondo bed and breakfast. Con Airbnb che alimenta il loro successo, i loro sogni imprenditoriali stanno crescendo a un ritmo vertiginoso. “Sembra davvero non ci siano limiti”, dice Jamila.

Vuoi saperne di più? Clicca qui per ulteriori informazioni sull’ospitalità professionale con Airbnb.

Ricevi aggiornamenti sull'ospitalità professionale con Airbnb direttamente nella tua posta

Iscriviti