Un boutique hotel attira un nuovo pubblico con Airbnb

Scritto da Airbnb

Il Society Hotel si trova nel centro di Portland, nel quartiere dell’Old Town. Un tempo rifugio di marinai, successivamente è diventato la dimora di una famiglia gitana per poi essere acquistato da imprenditori giapponesi del settore alberghiero. Insomma, questo edificio ristrutturato con 38 camere ha davvero una storia entusiasmante. Jessie Burke, Jonathan Cohen, Matt Siegel e Gabe Genauer sono i quarti proprietari in oltre un secolo. Gestiscono il Society Hotel come parte di un gruppo del settore dell’ospitalità incentrato sulla creazione di rapporti memorabili combinati con viaggi economici e sostenibili.

Dall’apertura nel 2015, utilizzano Airbnb come canale di distribuzione principale, al di fuori delle prenotazioni effettuate direttamente sul loro sito. Quest’anno il loro obiettivo è raddoppiare le prenotazioni tramite Airbnb. Come strumento di marketing e promozione, Airbnb raggiunge un pubblico più vasto di quello che l’hotel riuscirebbe a raggiungere da solo.

 

I proprietari Jessie Burke e Matt Siegel hanno trascorso diversi anni viaggiando a livello nazionale e internazionale come atleti, e questa esperienza ha contribuito a spingerli a creare il Society Hotel. Hanno notato che mancava qualcosa per i viaggiatori solitari: la possibilità di entrare più facilmente in contatto con gli altri lungo la strada.

Per incoraggiare gli ospiti a usufruire degli spazi in comune all’interno della struttura, oltre a visitare la città, le camere sono state progettate con uno stile minimalista, sottolineando allo stesso tempo la storia dell’edificio. “È come trovarsi all’interno di un libro di storia e volevamo che gli ospiti potessero usufruire di questo aspetto, senza troppi servizi in eccesso, spesso inutilizzati”, dice Jessie.

Airbnb ha aiutato il Society Hotel ad attrarre ospiti in cerca di un’esperienza unica. “Per noi è importante rivolgerci al nostro pubblico e Airbnb ci aiuta a raggiungere più persone alla ricerca di qualcosa di diverso da quello che potrebbero aspettarsi da un’esperienza in albergo tradizionale”, spiega Jessie. I visitatori più frequenti includono ospiti di tutte le età (generalmente dai 25 ai 55 anni) tra cui viaggiatori solitari, turisti internazionali e coppie.

“Per noi è importante rivolgerci al nostro pubblico e Airbnb ci aiuta a raggiungere più persone alla ricerca di qualcosa di diverso da quello che potrebbero aspettarsi da un'esperienza in albergo tradizionale"

Jessie Burke, The Society Hotel

L’hotel si rivolge principalmente agli amanti dell’avventura in cerca di un’esperienza particolare. Creando un luogo che dà importanza alla comunità e ai rapporti interpersonali per mezzo di diverse esperienze di viaggio, gli ospiti possono condividere i luoghi visitati e le attività svolte a Portland sulla parete chiamata “Scegli la tua avventura”, nell’area di check-in principale. Prendere l’idea di un libro degli ospiti o di un forum di viaggi online trasformandola in un’esperienza tangibile per i visitatori è un modo in cui il Society Hotel ha plasmato il suo segno distintivo di ospitalità.

Sia che gli ospiti pianifichino in anticipo o in seguito a un desiderio improvviso, Airbnb aiuta a fornire informazioni che spesso portano a una maggiore soddisfazione dell’host e dell’ospite. Poiché ogni annuncio contiene una sezione in cui gli host possono specificare la propria offerta di ospitalità, gli ospiti possono essere più preparati a ciò che li aspetta. Prima di prenotare, nella descrizione dell’annuncio, gli ospiti possono vedere sulla mappa quali attrazioni si trovano nelle vicinanze. Jessie dice di aver notato che questo ha contribuito a ricevere più prenotazioni fornendo un ulteriore contesto e comunicando i punti di interesse.

Con la continua evoluzione del settore turistico, i professionisti dell’ospitalità stanno adottando una varietà di approcci per soddisfare le esigenze degli ospiti, pur rimanendo fedeli ai loro valori individuali. Quando gli viene chiesto quale sarà il futuro dei viaggi, il comproprietario Jonathan Cohen afferma di vederne uno più efficiente e incentrato sulla creazione di rapporti.

 

“Siamo consapevoli di evitare gli eccessi e progettare con cura i sistemi operativi dei nostri hotel tenendo a mente la sostenibilità. Questo ci permette di proporre le tariffe più basse possibili, fornendo al contempo un accesso più diretto alle esperienze legate alla storia e al suo significato”.

Sei pronto per iniziare?

Clicca qui per iniziare a utilizzare gli strumenti professionali su Airbnb.

Oppure clicca qui per ulteriori informazioni sulla connessione tramite software.

Abbonati